Pubblicato da: boglia | 21 novembre 2011

Gli aforismi dei quaderni della vetta

Ed ora faccio una carrellata di quelli che sono gli aforismi che ho messo nei diari, ed anche alla preghiera che c’era in origine.

Difficile capire se chi arriva in vetta legga veramente questi piccoli testi o metta direttamente la sua dedica. Ma so che ci sono alcuni escursionisti che leggono tutte le vecchie dediche, ed è anche per loro che ho fatto questo sito, e per tutti quelli che hanno voglia di leggere le piccole storie della vetta di una montagna.

La prima che avevo messo era la celebre poesia L’Infinito di Giacomo Leopardi

Ma in origine c’era una preghiera intitolata Ave Maria splendore del mattino scritta da Claudio Chieffo

Ma poi ho pensato di cambiare ogni volta mettendo sempre un breve aforisma che forse qualcuno avrà letto, in questi ci sono le citazioni di Cesare Maestri di Walter Bonati di George Bernard Shaw di Immanuel Kant ed infine ho messo un proverbio Sioux.

Di seguito le foto degli aforismi:

Se vi viene in mente un piccolo aforisma che potrebbe andare bene per un quaderno della vetta lasciate un commento, che la prossima volta potrei pure metterlo, anzi se ci sono diverse buone idee ne metto più d’uno.

Ricordate di visitare la mia pagina su Flickr:

http://www.flickr.com/people/boglia/
http://www.flickr.com/photos/boglia/sets/

e-mail: diario.monte.boglia@gmail.com

Creative Commons License

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: